Trend Report 2018: Archiproducts Design Experience

9 maggio, 2018

 

La settimana scorsa, oltre 400.000 aziende, creativi, comunicatori e professionisti del mondo dell’Interior design si sono dati appuntamento a Milano alla 57ªedizione del Salone del Mobile. Oltre alla fiera del mobile e del design, i visitatori hanno avuto la possibilità di visitare le numerose fiere complementari, partecipare a conferenze e aggiornarsi sulle novità del settore. Tra gli appuntamenti più interessanti della Milano Design Week, quello dei design districts, che ha consentito di aprire al pubblico gli edifici storici – spazi industriali, cortili interni e zone creative – trasformati in esposizioni e montaggi estrosi, destinati ad ammaliare e ispirare i visitatori.

Uno degli eventi più popolari è stato l’Archiproducts, una piattaforma espositiva incentrata sulla progettazione nel cuore di via Tortona, la location milanese “Zona Tortona”. Archiproducts Milano è un hub di co-networking per architetti, designer e brand e, quest’anno, l’hotspot del design ha dato spazio a 70 brand internazionali esclusivamente selezionati. L’esposizione, articolata su due piani, si è trasformata in uno spazio inondato di vibranti colori, design e materiali. Niki Brantmark, di My Scandinavian Home, era lì per aggiornarsi sulle ultime tendenze.

 

Tocchi di rosa cipria, terracotta e ocra: mentre il rosa cipria e il rosa antico continuano ad essere graditissimi al mondo del design, l’arredamento d’interni quest’anno ha molto da offrire in tonalità terra, castagno e ocra. Il blu scuro, il verde (smeraldo e salvia) e il rosso lampone sono sempre più popolari. 

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - Mayfair - 5221b

Mayfair lampade da terra di Diego Fortunato

 

Pietra: nonostante il legno continui ad essere uno dei materiali più graditi del 2018, ce ne sono altri naturali, come il cemento, il marmo, il cotto e la pietra calcarea, che sono sempre più gettonatiperché capaci di impreziosire la casa e lo spazio di lavoro di nuove tessiture e finiture, aggiungendo valore all’opera architettonica.

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - 1678

 

Metallo nerodi grande finezza: il 2018 è l’anno dei mobili geometrici di lussuoso e raffinato metallo nero opaco, in sottile, seppur netto, contrasto con le tonalità rosa pastello. Spesso un tocco di ottone (che continua a essere molto presente) apporta raffinatezza e lusso alle rifiniture di un pezzo d’arredo. 

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - 5242

 

Velluti: sontuosi e piacevoli al tatto, questi consistenti tessuti conferiscono al salone un’aria decadente. I tessuti d’arredo -per divani, pouf e tendaggi- propongono colori intensi, soprattutto il color lampone, il verde smeraldo, il rosa e il blu. Abbinati all’ottone, ne aggiornano il look.

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - 1691

 

Tecnologia SMART: i progressi tecnologici ci consentono di stare in continua connessione con le nostre abitazioni in modo nuovo e intelligente. Evidenziamo, in particolare, le sorgenti di luce invisibili e la loro magica presenza luminosa, e i sensori, grazie ai quali è possibile attenuare l’intensità della luce semplicemente avvicinando la mano, senza necessità di interruttori.

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - Guise - 5260

Guise lampade da parete di Stefan Diez

 

Tessiture: quest’anno, gli spazi diventano più interessanti e caldi grazie alla varietà delle diverse tessiture. Parliamo di oggetti sculturali di motivi, linee e geometrie delicati, tappeti a pelo lungo, pelli di montone, plaide pareti di patina rugosa; oggetti e pezzi che non potrai evitare di toccare.

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - 1667

 

Il grande ritorno del paravento: quanto più aperti sono gli spazi dei saloni, tanto più gli amanti del design d’interni ricorrono alle tradizionali maniere di delimitare gli spazi. Malgrado ciò, dimenticatevi dei paraventi di una volta; nel 2018, i pannelli divisori per interni ringiovaniscono e assumono forme minimaliste o curve, proponendo sobri motivi dalle tonalità più chiare: rosa, bianco, avorio o legno chiaro.

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - 1731

 

Fiori secchi: così come nel 2017 tutto girava intorno alla lussureggiante giungla urbana, quest’anno tra gli accessori botanici preferiti troviamo autunnali fiori essiccati e rami secchi, ma l’elemento di maggior richiamo è, senza dubbio, l’erba delle Pampas.  

 

Vibia - Stories - Fuorisalone experience - 1665

 

Ad opera di Niki Brantmark / My Scandinavian Home blog www.myscandinavianhome.com  

Instagram: @myscandinavianhome

 

 

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave

SaveSave