Uno studio architettonico barcellonese sceglie Vibia per illuminare un edificio storico della città

3 aprile, 2020

Nell’elegante quartiere dell’Eixample di Barcellona lo studio Nicola Tremacoldi Architects ha ristrutturato un appartamento di un edificio storico del 1907. L’idea centrale era quella di mantenerne molte caratteristiche originali accostandovi elementi contemporanei capaci di adattarsi allo stile modernista per cui l’Eixample è conosciuto.

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space
Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space
Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space
Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space
Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space

I precedenti interventi avevano alterato parte della struttura storica dell’edificio, che lo studio ha invece voluto recuperare e ripensare. Così è stato eliminato il controsoffitto dell’ampio ingresso per portare alla luce la copertura originale e approfittarne per inserire l’aria condizionata e i nuovi impianti elettrici e idraulici.

L’abitazione è dotata di tre camere da letto, due bagni e di una cucina che è stata ampiamente modificata: lo studio di architetti ha unito due stanze per creare un ambiente unico più aperto e arioso, che include una parete pensile connessa direttamente al soffitto originale – un tocco manierista in un interno modernista.

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Algorithm

By Sonia Epadalé  © Jordi Miralles

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Algorithm

By Sonia Epadalé  © Jordi Miralles

Gli architetti hanno anche scelto diversi apparecchi Vibia per illuminare gli spazi. In soggiorno troviamo la lampada LED a sospensione Flamingo, disegnata da Antoni Arola. La sua forma eterea, ispirata a un uccello in volo, attira lo sguardo verso gli elaborati intagli d’epoca che adornano il soffitto.

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Flamingo

Il pattern cromatico in bianco e nero di Flamingo richiama la palette grafica degli arredi e fa da contrappunto alla vivace piastrellatura del pavimento. La lampada, con il suo profilo scultoreo intento a librarsi verso l’alto, una volta accesa spande un duplice alone di calda luminosità.

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Flamingo

Nella zona pranzo si trova Algorithm di Toan Nguyen, che costituisce un punto di riferimento visivo nella planimetria aperta dello spazio. Delle sfere di vetro soffiato a mano con tecnologia LED pendono a diverse altezze dal soffitto, cui sono collegate da un’elegante struttura tubolare.

Simile a una costellazione di gocce scintillanti, la lampada sembra fluttuare a mezz’aria sopra il tavolo; la sua raffinata ed essenziale geometria a griglia bilancia la ruvidezza del sottostante tavolo in legno.

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Match

By Sonia Epadalé  © Jordi Miralles

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Match

By Sonia Epadalé  © Jordi Miralles

Il bagno è illuminato da una coppia di applique Scotch disegnate da Oscar & Sergi Devesa.

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Scotch

Al tempo stesso delicato e robusto, il diffusore in vetro pressato di Scotch evoca una scultura di ghiaccio. La sua semplice silhouette sferica si sposa perfettamente con l’atmosfera serena e riposante del bagno, dove spande la sua luce ambientale conferendogli un tocco di sobrietà.

Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Scotch
Vibia The Edit - Lighting to Brighten a Historic Barcelona Space - Scotch

Progetto: Nicola Tremacoldi & Sonia Epadalé