Strati di luce: ecco le lampade da tavolo della collezione Flat

9 novembre, 2020

Creata dal famoso designer giapponese Ichiro Iwasaki, la lampada da tavolo Flat è contraddistinta da semplici dischi di metallo che generano dei piani di luce orizzontali. I caratteristici diffusori riflettono la luce sulle loro superfici, proiettando una morbida luminescenza e integrandosi nell’architettura circostante.

Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion
Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion
Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion

Dotata di un forte carattere geometrico, la lampada a LED combina sfere scultoree e sottili linee verticali che si innalzano a partire da una base ad angolo. Delicata nel design ma con un preciso carattere grafico, Flat incarna l’estetica tipica di Iwasaki. La sua forma minimalista è di estrema funzionalità, perché ogni disco accoglie e riflette la luce con le sue linee essenziali come se fosse illuminato dall’interno.

Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion
Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion

L’apparecchio è disponibile con un disco o con una superficie d’appoggio piatta che funge anche da pezzo d’arredo, e le sue dimensioni ridotte gli conferiscono un’intima sensibilità. La luce riflessa verso il basso crea una morbida luminescenza sulla superficie su cui si poggia la lampada.

Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion
Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion

Disponibile in finiture bianche, terracotta, nero, verdi e grigie, che si integrano perfettamente in qualsiasi spazio e generano nell’ambiente circostante una rilassata sensibilità zen.

Vibia The Edit - Layers of Light: the Flat collecion