Riflettori puntati sugli spazi di lavoro aziendali: l’edificio Spaces dell’Aia

7 novembre, 2017

Le imprese più innovative stanno creando spazi di lavoro che evidenziano il loro approccio avanguardista: ambienti che facilitano la collaborazione e divengono fonte d’ispirazione per gli impiegati grazie al loro design unico.

 

Il caso in questione: l’edificio Spaces dell’Aia. Ricavato in uno storico edificio in mattoni del 1920 e sottoposto a una moderna ristrutturazione per opera dell’architetto Sevil Peach, il design dell’edificio trasuda prevalenti priorità di business basate su flessibilità e lavoro di squadra. L’illuminazione, che fa parte integrante dell’atmosfera, è stata sapientemente distribuita per adattarsi ai diversi spazi, offrendo, al contempo, un impressionante complemento d’arredamento contemporaneo alla struttura tradizionale.

 

In una sala riunioni allungata e particolarmente stretta, ecco la lampada a sospensione Slim di Jordi Vilardell. La Slim, caratterizzata da una serie di elementi allungati e sottili, attira lo sguardo verso l’alto facendo eco alla verticalità architettonica dello spazio. Le estremità degli elementi in vetro, che teatralmente pendono sul tavolo, culminano con un diffusore smerigliato per un ambiente a lume di candela.

vibia_slim_elephant_02

 

La lampada Big, di Lievore Altherr Molina, che illumina una serie di zone lavoro aperte, emette una luce calda che simula l’effetto di un lucernario. La struttura minimalista, a cupola, offre una luce diretta su ogni singola area di lavoro e la sua forma circolare, che funge da calotta, circoscrive ogni area.

Be inspired - Oficinas - Spaces en la Haya_05

 

La lampada Halo, ideata da Martín Azúa, è personalizzabile e crea l’effetto di lampada sospesa nell’aria. Le composizioni di Halo Circular, formate da elementi circolari sospesi su un tavolo da conferenza, evidenziano, grazie alla loro forma, la rotondità del tavolo creando un senso di coesione.

Be inspired - Oficinas - Spaces en la Haya_03

 

In un’altra area riunioni, la lampada Halo Lineal trova il giusto complemento architettonico nel lungo tavolo rettangolare sottostante, mentre gli svariati giochi dei sottili elementi lineari aggiungono dinamismo.

Be inspired - Oficinas - Spaces en la Haya_02

 

La lampada Vol, di Lievore Altherr Molina, si caratterizza per il vetro soffiato a triplo strato di Murano. Le sue organiche forme ovali, raggruppate su un tavolo da conferenza, evocano estrose nuvolette del pensiero che flottano sulla testa in un accogliente punto focale.

Be inspired - Oficinas - Spaces en la Haya_06