L’hotel Quirk è un’esperienza artistica e raffinata.

8 giugno, 2016

In un edificio che trae ispirazione dal Rinascimento italiano, ubicato nel cuore dello storico quartiere commerciale di Broad Street, si trova uno degli storici punti di riferimento di Richmond: uno spazio di 5.575  metri quadrati, costruito nel 1916 e noto come sede dei più raffinati grandi magazzini della città, J.B, Mosby & Co.

 

LOBBY check in_blog

 

L’edificio, dopo una temporanea chiusura per restauro, ha riaperto le sue porte come Quirk Hotel. Al suo interno ritroviamo gli elementi architettonici originali: le arcate a sesto ribassato del piano nobile, le volte a crociera e le ornamentali scale in ferro battuto, elementi che si fondono insieme dando vita ad una rinnovata raffinatezza, eleganza e umore. L’approccio artistico appare evidente in tutto l’edificio, dalle camere degli ospiti, dove gli elementi storici sono abbinati a complementi contemporanei in legno, parquet e pannelli doccia in vetro smerigliato, alla hall, sovrastata da una volta a botte con immaginative installazioni che ricordano gli antichi magazzini con manichini e armadi guardaroba.

 

La lampada Wireflow Chandelier, che illumina la reception, completa la collezione degli oggetti vintage che arredano la hall e che si sposano perfettamente con il design dell’hotel. La sua forma elegante, che assomiglia alla struttura dei lampadari classici, funge da pezzo di transizione verso forme e tecnologie contemporanee.

 

wireflow_32