Brisa: integra la tua lampada nel paesaggio

26 luglio, 2017

Brisa, che si ispira alle campanule selvatiche, è una creazione di Lievore, Altherr, Molina per Vibia. Fedele al suo nome, che in spagnolo significa brezza, la silhouette di Brisa è delicata e garbata. Il suo stelo, lungo e sottile, è sormontato da una luce conica inclinata che in modo aggraziato ricorda la languida fioritura delle campanule.

Brisa_Interior_01_734x464

La sua linea stilizzata e il peculiare paralume reclinato fanno di questa lampada una presenza silenziosa che accentua gli spazi esterni piuttosto che sopraffarli.

 

Brisa_Interior_02_734x832

 

Durante il giorno la sua silhouette organica si fonde perfettamente nel paesaggio. Disponibile con uno, tre o cinque bracci girevoli e regolabili, assomiglia a una pianta solitaria o un insieme di fiori in un ambiente naturale.

Brisa_Interior_03_734x464

 

Di notte, la sorgente luminosa alimentata a LED proietta un caldo fascio luminoso, caratteristica quest’ultima che la rende ideale per l’illuminazione focalizzata di giardini, pati, vialetti e cortili. La collezione è disponibile nella versione a parete o incassata, con una scelta di laccato opaco kaki  o finiture ossido laccate.

Brisa_Cabecera_734x464