I designer scelgono le lampade Vibia per la ristrutturazione di un attico romano

I designer scelgono le lampade Vibia per la ristrutturazione di un attico romano

18 settembre, 2020

Una ristrutturazione totale, eseguita dallo studio di architettura italiano Carola Vannini, ha trasformato un attico di Roma in un nido pieno di luce. Il design esalta i secolari dettagli architettonici dell’edificio e allo stesso tempo conferisce agli interni un aspetto estremamente moderno. Qui le travi in legno grezzo e gli elaborati soffitti intarsiati si fondono con l’elegante arredamento contemporaneo e l’illuminazione Vibia.

Vibia The Edit - Designers Illuminate a Renovated Rome Penthouse - North

Nella cucina americana e nella zona pranzo troviamo un trio di lampade a sospensione North di Arik Levy, la cui silhouette sobria e destrutturata separa lo stelo e il diffusore in un sistema dinamico di parti regolabili.

Vibia The Edit - Designers Illuminate a Renovated Rome Penthouse - North

I designer hanno scelto diffusori di dimensioni e altezze differenti per proiettare fasci di luce LED focalizzata nei punti specifici in cui è richiesta. Le singole lampade sono collegate da una rete di sottili aste intersecantesi tra loro per creare uno schema di illuminazione che unifica lo spazio della stanza.

Vibia The Edit - Designers Illuminate a Renovated Rome Penthouse - North

La finitura nera di North, semplice e minimale, rimanda al colore delle sedie e fa da misurato contrappunto alle elaborate decorazioni verde e oro del soffitto.

Vibia The Edit - Designers Illuminate a Renovated Rome Penthouse - North

Nel soggiorno a doppia altezza c’è la lampada a sospensione Wireflow Volumetric, sempre di Arik Levy. Moderna rivisitazione del classico lampadario, Wireflow è realizzata con sottili cavi elettrici neri ed è dotata di un anello inferiore di terminali LED.

Vibia The Edit - Designers Illuminate a Renovated Rome Penthouse - Wireflow

Delicata ed enfatica al tempo stesso, questa lampada sovradimensionata traccia un profilo arioso che attira lo sguardo verso l’alto, sottolineando l’ampiezza del soffitto ma senza ostacolare la vista delle travi di legno restaurate. Le sue linee asciutte ed essenziali fanno eco all’arredamento sobrio della sala conferendole al contempo un tocco geometrico.

Vibia The Edit - Designers Illuminate a Renovated Rome Penthouse - Wireflow

Credits:
Photography: Stefano Pedretti
Project by Carola Vannini. Carola Vannini architecture