I consigli per le letture estive di Vibia: edizione 2020

6 agosto, 2020

Dato che molte persone quest’estate resteranno più vicine a casa, i consigli di lettura diventano più importanti che mai. Quale modo migliore per rilassarsi in questi giorni di tranquillità se non un libro di design ricco di ispirazioni, idee e stimoli? Abbiamo chiesto a una serie di designer e architetti di fama internazionale di raccontare le loro letture preferite.

Vibia The Edit - Vibia’s Summer Reading List

Linh Quang Le – Architetto
Fondatore di The Modern Touch

Linh Quang Le è il fondatore di The Modern Touch, uno studio di architettura e interior design di Ho Chi Minh, in Vietnam, specializzato in residenze private di lusso e progetti a uso misto.

Vibia The Edit - Summer Reading List - Linh Quang Le

“Questo libro invita i designer a pensare in modo diverso al loro lavoro e ad affrontare i problemi di design prendendo spunto dalle metodologie di altre discipline”

Uno dei suoi libri preferiti è Tadao Ando: The Colours of Light, di Richard Pare. Ando sostiene che gli strumenti di un architetto vanno oltre le materie tangibili come il legno e il cemento, e comprendono anche il vento e la luce. Quang Le, in sintonia con lui, enfatizza sempre l’illuminazione all’interno dei suoi progetti.

Un’altra delle sue raccomandazioni è Solving Critical Design Problems: Theory and Practice, di Tania Allen. “Questo libro invita i designer a pensare in modo diverso al loro lavoro e ad affrontare i problemi di design prendendo spunto dalle metodologie di altre discipline”, dice.

Quang Le cita anche How to Think Like Da Vinci di Daniel Smith, un testo dedicato a un artista che esaltava l’uso della prospettiva e la considerava una superiore forma di conoscenza.

Nicola Tremacoldi – Architetto
nicolatremacoldi.com

Architetto nato in Italia e residente a Barcellona, Tremacoldi è noto per il suo lavoro in spazi pubblici e privati.

Vibia The Edit - Vibia’s Summer Reading List

“Ogni volta che apro questo libro imparo qualcosa, a volte mi basta sfogliarlo e immergermi in qualche pagina”

Vibia The Edit - Vibia’s Summer Reading List

Tra i suoi consigli di lettura troviamo il libro Specie di spazi, di George Perec, un’indagine sociologica e antropologica sugli spazi – o “un bestiario degli spazi”, come lo definisce l’autore.

Anche L’uomo artigiano di Richard Sennett rientra tra le sue raccomandazioni. Per Tremacoldi questo testo offre uno sguardo sull’essenza del lavoro artigianale, la ricerca della perfezione fine a se stessa, semplicemente per il proprio piacere personale.

Un altro dei suoi testi preferiti è Design e comunicazione visiva di Bruno Munari. “Ogni volta che apro questo libro imparo qualcosa, a volte mi basta sfogliarlo e immergermi in qualche pagina”, spiega Tremacoldi. “Ha la capacità di liberare la creatività di fronte al blocco della pagina bianca”.

Kezia Karin – Interior Designer
keziakarin.com

Kezia Karin è la fondatrice di una delle principali firme di design indonesiane, lo studio omonimo nella città di Surabaya. Il suo team di venti persone lavora su una varietà di progetti che spaziano dalle abitazioni private agli hotel a cinque stelle.

Vibia The Edit - Vibia’s Summer Reading List -

“Penso che sia importante che i designer e gli imprenditori comprendano l’umanità a un livello più profondo”

Tra i suoi libri preferiti, The Laws of Human Nature, di Robert Greene, una profonda immersione nella psiche umana attraverso una lente storica e filosofica. “Penso che sia importante che i designer e gli imprenditori comprendano l’umanità a un livello più profondo”, dice Karin. “Soprattutto per imparare a interpretare gli schemi e le abitudini delle persone, in modo da capirle meglio e creare un design che risponda alle loro necessità”.

Un altro dei suoi consigli è Toward a New Interior – An Anthology of Interior Design Theory di Lois Weinthal. Il libro è una raccolta di saggi che esplorano la teoria del design e mettono l’interior design sullo stesso piano dell’architettura, “creando un collegamento tra interno ed esterno”, dice Karin.

Staffan Tollgard – Interior Designer e Direttore Creativo
tollgard.com

Staffan Tollgard, designer svedese residente a Londra, è un seguace del concetto nordico di “filo rosso”, ovvero il DNA creativo che struttura l’unità di un progetto, e si dedica alla creazione di sculture funzionali. Gestisce un pluripremiato studio di design e due showroom a Londra.

Vibia The Edit - Vibia’s Summer Reading List

“Una lettura fantastica, con tutti gli ingredienti necessari: amore, odio, dramma e una delle migliori opere di architettura moderna che il mondo abbia conosciuto”

Vibia The Edit - Vibia’s Summer Reading List

Nella lista delle raccomandazioni di Tollgard troviamo Broken Glass, di Alex Beam, la storia del rapporto tra Mies Van Der Rohe e Edith Farnsworth e della costruzione della Farnsworth House, un capolavoro modernista. “Una lettura fantastica, con tutti gli ingredienti necessari: amore, odio, dramma e una delle migliori opere di architettura moderna che il mondo abbia conosciuto”, dice Tollgard.

Un altro dei suoi libri preferiti è Architettura e felicità di Alain de Botton. “Un’opera poetica e ispiratrice su come gli edifici possono renderci persone migliori”, spiega. “E su come noi designer e architetti usiamo il design per cambiare e influenzare la vita di coloro che abitano in quegli edifici”.

Tra i suoi consigli spicca anche Il cardellino di Donna Tartt. “So che è un testo di narrativa”, dice Tollgard, “ma s’impara così tanto di storia dell’arte, arredamento d’epoca, restauro e potere del design, che è quasi meglio di molti libri di saggistica”.