Mayfair, le 28 variazioni

7 febbraio, 2017

Zodiac Lighting festeggia il suo 28° anniversario!

Mayfair, la lampada ideata da Diego Fortunato per Vibia, esercita un fascino mondiale che non conosce confini, né barriere culturali. L’istantaneo design classico, che trae ispirazione dalle lampade da biliardo del XIX secolo, spicca per la sua eleganza e la contemporanea reinterpretazione dell’illuminazione del salone basata sulla tecnologia Led. Su Mayfair è caduta la recente scelta della ditta Zodiac Lighting di Hong Kong per festeggiare il suo 28° anniversario.

 

Mayfair_zodiac_William01_Interior_731x487

 

La società ha affidato a 28 designer locali il compito di presentare la propria versione personale della lampada da tavolo Mayfair, per esporre successivamente le 28 variazioni risultanti in una pubblicazione commemorativa dell’anniversario.

 

Sono state organizzate due esposizioni, una presso la sede della società a Chai Wan e l’altra nel famoso Hong Kong Arts Centre Comix Home, nel distretto di Wan Chai; il distretto ospita un complesso di edifici industriali, precedenti alla seconda guerra mondiale, oggi dediti all’animazione e all’industria del fumetto.

 

Ecco alcuni nomi dei designer selezionati:  Jessica Fong con la sua ‘Axial’ che aggiunge un intreccio conico in legno alla parte inferiore della lampada;

 

Jessica Fong

 

la variazione opera di Pal Yu intitolata ‘The Evolution’, che presenta tre strati di lampadine che pendono dal paralume e rappresentano l’evoluzione attraverso l’era industriale;

 

PalYuOk2_731

 

Vincent Chiang con ‘USE-LESS’, un’interpretazione più minimalista rivestita in pelle con pannello di controllo touch;

 

Vincent Chiang

 

Jack Cheung, che unisce Mayfair con un appendiabiti dando vita a un pezzo chiamato ‘Pagoda’;

 

Jack Cheung

 

Isabella Cheung, che ha presentato la variazione intitolata ‘Let Your Light Shine’;

 

Isabella Kong

 

Kim Wong, che ha, invece, chiamato la sua versione ‘Tree’;

 

Kim Wong

 

Kevin Lim, con ‘Feed Me! Light me!’;

 

Kevin Lim

 

Joe Lam, con ‘Blue Monday’;

 

Joe Lam

 

Colin Chan con ‘Mayfair 100:1’;

 

ColinChanOk2_731

 

Kenji Wong con ‘Toys Lamp’;

 

Kenji Wo

 

e la variazione opera di William Chow, uno dei fondatori di Zodiac.

 

ZodiacOk2_731

 

Post collegati:

Il making of di MAYFAIR

MAYFAIR: Eleganza classica, raffinatezza contemporanea